Pier Mannuccio Mannucci

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1961. Socio fondatore e componente del Direttivo di Amista.   Professore Emerito di Medicina Interna nell’Università degli Studi di Milano. Già Direttore Scientifico della Fondazione IRCCS Ospedale Maggiore Policlinico di Milano. Quando e in che disciplina ti sei laureato? Qual è stato poi il tuo percorso di formazione? Mi Continua

Sergio Gramitto Ricci

Laureato in Giurisprudenza nel 2009. Lavora negli Stati Uniti alla Cornell University Law School (Ithaca, NY) dove è Adjunct Professor of Law, Postdoctoral Associate and Assistant Directr del Clarke Program on Corporations & Society.   Sergio, raccontaci la tua ‘storia’.  Mi sono laureato nel 2009 in Giuris prudenza con una tesi in diritto commerciale. Proprio Continua

Elena Olgiati

Specializzata in Neuropsicologia Clinica (2015). Dottoranda di ricerca presso l’Imperial College di Londra – Dipartimento di Medicina.  Elena, racconta agli amici di Amista la tua ‘storia’. Sono una neuroscienziata cognitiva e faccio ricerca e pratica clinica in ambito psicologico e neuropsicologico. In particolare, mi occupo delle basi neurali di funzioni cognitive come attenzione e concentrazione, e Continua

Alessandra Rocchetti

Laureata in Biotecnologie alimentari, vegetali ed agroambientali (2011) Ricercatore associato in biologia molecolare alla Oxford Brookes University Alessandra, raccontaci di te. Sono nata e ho vissuto nelle Marche, dove ho iniziato la mia attività di ricerca durante gli studi di laurea triennale in Biotecnologie Microbiche all’Università’ di Camerino. Nel mio primo progetto di ricerca ho studiato il Continua

Giulio Formenti

Chi sono? Laureato in Scienze della Natura nel 2015. Membro del Consiglio Direttivo di AmiSta.   Rappresentante dei Dottorandi nel Senato Accademico dell’Università degli Studi di Milano. Giulio Formenti, milanese, mi sono laureato in Scienze della Natura alla Statale di Milano presentando una tesi sulle origini evolutive della Corea di Huntington, una terribile malattia neurodegenerativa per la quale ad Continua